Seminari Spes-F

Seminari per la salute della famiglia (Spes-F)

COSA

La SPES-F fa parte delle attività organizzate nell’ambito del progetto Scuola della Famiglia – Genitori.

La SPES-F è un’esperienza innovativa rivolta prevalentemente a famiglie numerose a basso reddito. E’ un ciclo di incontri di potenziamento per genitori, fatto da genitori.

 

QUANDO

Due volte alla settimana di pomeriggio, dopo il lavoro, per due ore. Quest’anno sarà il Mercoledì e Venerdì dalle 17.30 alle 19.30, a partire dalla prima settimana dopo Pasqua 2018, per sei mesi (saltando i mesi estivi) per un totale di 100 ore.

Ogni ora sarà retribuita ai partecipanti, con un gettone di presenza di circa 10 euro/h. Il Progetto è stato già finanziato interamente dal Consiglio di Amministrazione.

 

DOVE

L’edizione 2018 si terrà presso i locali della Comunità di Sant’Egidio a Vico S. Nicola a Nilo 5 nel centro storico di Napoli.

 

PER CHI

Genitori di nuclei familiari a basso reddito, con almeno tre figli (con criteri diversificati in caso di disabilità). Una scelta di campo a favore di famiglie sane, con molti figli e poche risorse.

Il primo corso sperimentale 2018 sarà rivolto a 30 genitori.

 

PERCHE’

La famiglia è ordinariamente la prima risorsa per ciascun minore, e la prima cellula della società. L’obiettivo è di sostenere i genitori nel miglioramento delle loro competenze al fine di potenziare l’asset familiare ed implementare le risorse umane e la crescita armonica della propria organizzazione familiare.

 

COME

  • Trasfer interattivi di esperienze e contenuti legati alla complessità e globalità dell’esperienza familiare nel contesto napoletano di oggi (competenze educative, relazionali, professionali, sanitarie, economiche, giuridiche, assistenziali etc.), a cura di responsabili e testimoni genitori di famiglia a loro volta.
  • Progetto integrato comprendente ore di incontro collettivo e ore di affiancamento personalizzato con il riporto al caso famigliare concreto, e la formazione di piattaforme e/o banche dati fruibili dai genitori.
  • Coinvolgimento dei figli in progetti di formazione sportiva, culturale e professionale. Disponibilità di baby sitting in spazi aperti e protetti durante degli incontri

Argomenti degli incontri

I – AMBITO RELAZIONALE: La Famiglia “Prima comitiva, Prima palestra di convivenza”

 24 ore di incontri ripartiti in 24 argomenti  

  1. Presentazione del Corso: La Famiglia, il tuo capitale
  2. Il ruolo del padre
  3. Il ruolo della madre
  4. Comunicazione educativa nella coppia (i 5 linguaggi dell’amore e la psicologia di base)
  5. Il primato educativo dei genitori: scuola, società, media
  6. Emergenze educative: televisione, internet e smartphone
  7. Crisi educativa e dipendenze giovanili (alcol, cannabis, fumo)
  8. Crisi educativa e dipendenze (internet, pornografia)
  9. I nostri figli e la felicità
  10. Saper parlare ai propri figli (pedagogia di base)
  11. I no che aiutano a crescere
  12. Educare i figli piccoli
  13. Educazione ed adolescenza
  14. Genitori, figli e tempo libero (divertimento sano ed eventi familiari)
  15. Gli amici dei propri figli
  16. Educazione alla libertà, alle virtù
  17. Educare al senso della vita, della morte e del dolore
  18. Educare all’accoglienza ed alla inclusività
  19. Giovani e moda: educare al diverso ed all’originale
  20. Educare alla lettura
  21. Educare alla cittadinanza
  22. Le risorse in favore dei figli
  23. Trasmettere la Fede
  24. Costruire un progetto con i propri figli: positività ed organizzazione della speranza

Responsabile degli incontri: Paolo Buonaiuto, papà, insegnante, avvocato rotale e del diritto di famiglia, già attore teatrale – Direttore dei Seminari di Potenziamento Spes –F

 

II – AMBITO PROFESSIONALE: La Famiglia “Primo motore dell’economia”

24 ore di incontri ripartite in 12 argomenti

  1. Caratteristiche essenziali del contesto economico moderno: Globalizzazione, Finanziarizzazione e Rivoluzione Informatica. Mestieri che cambiano, Mestieri che scompaiono; Mestieri nuovi. Conoscenze e competenze, Educazione familiare e Formazione; il Capitale Umano.
  2. L’Emergenza educativa: il disinteresse dei giovani, migliorare l’approccio con il reale, la figura del testimone, malinteso senso di protezione dei figli; combattere ideologia e culture dominanti (il successo facile, la camorra, etc.). Comunicare se stessi. Associazioni e soggetti che aiutano: la scuola ed altri net-working.
  3. Elementi principali della normativa sul lavoro. I vari tipi di lavoro legale: subordinato e autonomo, il lavoro cooperativo. La Retribuzione ed i contributi; Il sostegno in caso di mancato lavoro ed i diritti/doveri. Il reddito d’inclusione.
  4. Le Risorse del territorio: mappatura agenzie interinali/centri per l’impiego/canali di ricerca lavoro/statistiche sul lavoro in Campania/offerta formazione professionale gratuita e a pagamento a Napoli, offerta corsi e scuole d’inglese, di informatica, di contabilità.
  5. Il Bilancio delle Competenze. Che cosa è perché si fa il Bilancio delle Competenze. Analisi sistematica dei fattori personali importanti ai fini della scelta professionale, in particolare: gli interessi professionali, i valori professionali, le conoscenze e le capacità di natura tecnica, le capacità trasversali, con guida ed esercizio all’utilizzo di questionari, schede ed altri materiali strutturati.
  6. Testimonianza su Educazione e Lavoro
  7. Il progetto Professionale
  8. Le Competenze comunicative; Il processo di selezione in Azienda; Analisi di un’offerta di lavoro; il Curriculum; il Colloquio di lavoro; Incentivi per l’assunzione; L’inserimento in Azienda (stage e tirocini, garanzia giovani etc.)
  9. Modulo Testimonianze di un selezionatore
  10. Le Competenze relazionali: L’organizzazione aziendale; I Gruppi di lavoro: comunicazione interna e relazioni interpersonali; la negoziazione e la leadership.
  11. Le Competenze e le opportunità imprenditoriali: L’impresa ed il mercato; Il business plan (cenni); Normativa ed opportunità di agevolazioni e finanziamenti.
  12. Testimonianze di due imprenditori (profit e no-profit)

Responsabile degli incontri: Arcangelo Annunziata, papà, HR manager, formatore e consulente in gestione del personale, già Assessore alle politiche sociali del Comune di Nola.

 

III – AMBITO IGIENICO – SANITARIO: la Famiglia “Primo ristorante, primo ospedale, prima infermeria”.

24 ore di incontri ripartiti in 24 argomenti

  1. Igiene della casa
  2. Igiene e salute dei figli
  3. Prima colazione: il mattino ha l’oro in bocca
  4. Ricette golose con ingredienti preziosi per la salute
  5. L’uso delle bibite in casa: gassate, alcoliche, energizzanti o cos’altro?
  6. Stare a tavola
  7. La casa aperta alle attività di svago: accogliere gli amici
  8. Come organizzare una festa
  9. Mens sana in corpore sano: studio ed attività sportiva
  10. Malattie elettronicamente trasmesse (televisione, cellulare, tablet e videogiochi)
  11. L’adolescenza è una malattia?
  12. Sicurezza in casa: prevenire incidenti domestici (cadute, traumi da taglio, incendi, ustioni, folgorazioni, avvelenamenti)
  13. Pronto soccorso (come avere un kit in casa, prime tecniche di pronto soccorso domestico per soffocamenti, ferite, ustioni etc.)
  14. Fumo: danno educativo prima che danno alla salute
  15. Educazione sessuale ed affettiva dei figli (lotta alla pornografia per salvaguardare salute mentale ed affettiva)
  16. Malattie sessualmente trasmesse
  17. Salute riproduttiva dei genitori
  18. Disabilità, bambini difficili e problemi cognitivi: come fare
  19. Come funzione il SSN (farmaci, ticket, medici di base, liste d’attesa assicurazioni sanitarie)
  20. Malattia e lavoro: come funziona
  21. Primo approccio alle principali malattie comuni
  22. Malattie comuni degli anziani: aiuto mi si è ammalato il nonno
  23. Malattie comuni dei bambini: aiuto mi si è ammalato il pargolo
  24. Vaccini e norme obbligatorie

Responsabile degli incontri: Ciro Battiloro, papà, medico, chirurgo, specializzato in malattie oncologiche. Ospedale Monaldi.

 

IV – AMBITO GIURIDICO – ECONOMICO. La Famiglia “Prima azienda, primo tetto”

24 ore di incontri ripartiti in 24 argomenti

  1. Presentazione del Corso: La Famiglia, soggetto di diritto e centro economico.
  2. Responsabilità civili e penali familiari: gli adulti. Responsabilità civili e penali verso il coniuge e verso i figli.
  3. Responsabilità civili e penali familiari: i minori. Il processo minorile.
  4. Violenza domestica, atti persecutori, maltrattamenti in famiglia: indicatori comportamentali e strumenti di tutela.
  5. Truffe telematiche, furti d’identità e altre trappole in rete: come fare se…?
  6. L’accesso alla giustizia, il patrocinio a spese dello stato: condizioni e limiti.
  7. La vita condominiale: una risorsa o una fonte di guai?
  8. Famiglia ed eredità. Il testamento, l’asse ereditario, la successione, le imposte.
  9. Il processo sanzionatorio amministrativo: multe e cartelle di pagamento.
  10. Il codice del consumo: diritti dei consumatori.
  11. Il costo delle dipendenze: gioco d’azzardo, droga, alcol, magia.
  12. Il costo delle dipendenze: il tabagismo.
  13. Bilancio ed economia domestica: gestione del reddito, spese necessarie e spese superflue.
  14. La gestione del bilancio familiare attraverso gli acquisti consapevoli e la lotta agli sprechi. Consigli pratici e rimedi utili.
  15. Il Car sharing, gli acquisti di gruppo, l’e-commerce. Possibilità di risparmio e trappole.
  16. Le principali scadenze fiscali e le imposte comuni.
  17. Welfare familiare: assegni sociali, bonus bebé, tasse scolastiche, reversibilità pensionistica, caf, sussidi di disoccupazione.
  18. Gestione del risparmio: i principali strumenti di investimento.
  19. Mutui, prestiti, protesti, cessione del quinto: il sovra indebitamento ed il pericolo dello strozzinaggio.
  20. Imparare a fare la spesa: salute e scelta degli alimenti. Il KM 0, il biologico, gli orti urbani, una moda o un modo?
  21. Famiglia e lavoro: i principali contratti.
  22. Famiglia e lavoro: diritti dei lavoratori e diritto al lavoro.
  23. Famiglia e lavoro: mestieri artigiani.
  24. Lavoro e impresa: il sovvenzionamento dello Stato ed i fondi europei a sostegno dell’impresa.

Responsabile degli incontri: Marcello Lombardi, papà, avvocato penalista, fondatore e responsabile San Mattia Onlus (Centro Accoglienza giovanile Pianura su bene confiscato alla Camorra).